Camposampiero 31/03/2016

Grazie a questo progetto per il nostro territorio, la cooperativa sociale Nuova Vita di Camposampiero potrà avere in comodato gratuito il  veicolo attrezzato, che verrà utilizzato per il trasporto di persone in difficoltà: parliamo di ragazzi  adulti e anziani che necessitano di aiuto e sostegno..

Il servizio riguarderà soprattutto le persone che usufruiscono dei Servizi presso il CDM (CENTRO DISABILI MOTORI) e la RSA “LA CASA GIALLA”, e il Centro Sollievo per l’Alzheimer di Camposampiero.

Questo servizio realizzato tramite la cooperativa sociale Nuova Vita che potrà essere un grande sollievo per le persone in assistenza e per le loro famiglie.

Il mezzo utilizzato sarà un Fiat Doblò, con caratteristiche tecniche che lo renderanno idoneo a trasportare 4 passeggeri oltre all’autista (passo lungo e tetto alto), completamente attrezzato per questa tipologia di trasporti, con elevatore idraulico omologato a norma di legge per il trasporto di sedia a rotelle.

Il progetto, che mette in sinergia diversi soggetti, la cooperativa Nuova Vita, il Comune di Camposampiero, l’Associazione AUSER e la ULSS n. 15, sarà realizzato assieme a tutte le attività del paese, la cooperativa sociale Nuova Vita e la Società Progetti di Solidarietà  s.r.l .

Oltre all’allestimento e alla messa in strada, verrà data al mezzo una copertura totale (assicurazione, bollo, cambio gomme, tagliandi, manutenzione. per garantire la continuità del servizio gratuito per tutti i 4 anni.

In occasione della consegna del mezzo, sarà organizzata una cerimonia pubblica di presentazione a cui saranno invitate le famiglie e tutte le attività che avranno reso possibile questo progetto. Il finanziamento del progetto e la conseguente attivazione del servizio, avverranno infatti grazie alla possibilità data alle attività del nostro territorio di partecipare a questa azione di solidarietà finalizzato al benessere della nostra comunità territoriale.

Le attività economiche che fossero interessate ad aderire a tale progetto possono contattare direttamente il numero verde gratuito istituito appositamente per questa iniziativa: 800 236 482