Inaugurazione 3C’era una volta, trentacinque anni fa, una piccola cooperativa che voleva allestire un proprio centro di cottura. Per finanziarlo, chiese aiuto al Cenasca, il centro della Cisl che si occupa delle cooperative autogestite. «Ci servirebbero 100 milioni di lire», spiegarono. «Bussai inutilmente alle porte delle banche locali», ricorda Armando Mattesco, che di quel sindacato era allora il segretario –, ma inutilmente». E non se ne fece nulla.

Vent’anni dopo, siamo nel 2004, la Casa di riposo Moretti Bonora decide di gestire direttamente la ristorazione interna, e cerca una cooperativa che si faccia carico della struttura e della sua gestione.

Per Mattesco, diventato nel frattempo presidente di Nuova Vita, una cooperativa presente al Bonora, cogliere ogni opportunità che crei lavoro è un precetto, e anche in quell’occasione non si fece pregare. La sfida si presentò comunque complicata, ma la quadra credette di trovarla quando si ricordò di quella piccola cooperativa che sognava di gestire un proprio centro di cottura. Rintracciò una di loro, Nicoletta. «Che ne pensi?», le chiese. Nicoletta ci pensò, fece quattro conti, e alla fine rispose: «Sì, si può fare».

Poco meno di un anno dopo nasceva la cooperativa “Cucina & Sapori”; nel 2007 i fornelli del Bonora erano a regime. E giacché un buon servizio è la migliore pubblicità, il Comune di Camposampiero chiese di poter usufruire del servizio di ristorazione scolastica. «Si può fare», risposero i soci della cooperativa. E analoga risposta diedero alle richieste del Comune di Loreggia e della Casa di riposo di Galliera Veneta.

Nel 2015 scade il contratto di gestione della cucina del CS Bonora. A Mattesco e ai soci la posta in gioco risultò subito chiara: perdere quell’appalto da due milioni di euro avrebbe inevitabilmente compromesso la stessa esistenza della cooperativa.

Così come risultò subito evidente che l’unica soluzione per mettere in sicurezza il lavoro e il futuro dei soci era la costruzione di un proprio centro di cottura. «Iniziammo a cercare un terreno –